CONTRATTO AVVALIMENTO (SOA)

Nel solco “sostanzialistico” dell’avvalimento introdotto dal d.lgs. 50/2016, il Consiglio di Stato ha ritenuto illegittimo il contratto di avvalimento di una SOA che, ancorchè indicante puntualmente le risorse messe a disposizione, realizzava in favore dell’impresa ausiliata un prestito del requisito insufficiente ad eseguire i lavori oggetto dell’appalto (sentenza 23 febbraio 2017, n. 852).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *