SUBAPPALTO INTERNO AI CONSORZI STABILI

Secondo il parere dell’Anac n. 208 dell’1 marzo 2017 “è da ritenere inammissibile un eventuale rapporto di subappalto tra il consorzio stabile ed un proprio consorziato”. Secondo l’Autorità permane, invece, in capo alle singole consorziate la facoltà di stipulare sub-contratti, con il solo obbligo di comunicare al consorzio affidatario e, tramite quest’ultimo, alla stazione appaltante il nome del sub-contraente, l’importo del sub-contratto, l’oggetto del lavoro, servizio o fornitura affidati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *