PRINCIPIO DI ROTAZIONE NELLE CONCESSIONI

Ancorché non espressamente menzionato tra i criteri informatori dell’aggiudicazione delle concessioni (art. 30 co. 1 del d.lgs. 50/2016), il principio di rotazione deve ritenersi applicabile anche alle concessioni in quanto esso è espressione del principio di libertà di concorrenza (quest’ultimo espressamente richiamato dal citato art. 30). Cosi il Tar Toscana con la sentenza n. 454 del 23 marzo 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *