GRAVE ERRORE PROFESSIONALE, ONERI DICHIARATIVI

In un caso in cui una società è stata esclusa da un appalto per non aver dichiarato di essere precedentemente incorsa in un’esclusione da una gara, presso altra stazione appaltante, a causa dell’insussistenza del requisito della regolarità fiscale, il Tar Campania ha ritenuto legittima l’esclusione in quanto il concorrente avrebbe dovuto dichiarare la precedente esclusione, e cio’ al fine di mettere in condizione il seggio di gara di valutare se la precedente esclusione potesse integrare un grave illecito professionale ai sensi dell’art. 80 co. 5 del d.lgs. 50/2016 (Sez. VIII, 27 settembre 2017, n. 4532).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *