PROFESSIONALIZZAZIONE STAZIONI APPALTANTI

Con la Raccomandazione 2017/1805 della Commissione del 3 ottobre 2017 l’UE ha posto il tema della professionalizzazione delle risorse umane che si occupano degli appalti pubblici.

Rispetto alle sfide poste dalla nuova normativa sugli appalti, l’UE raccomanda gli Stati membri di sviluppare e mantenere le competenze, di concentrarsi sui risultati strategici, di sviluppare adeguati programmi di formazione, infine di adottare strumenti informatici in grado di semplificare e migliorare il funzionamento dei sistemi di appalti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *