AFFIDAMENTI DIRETTI, NO COSTI SICUREZZA/MANODOPERA

L’eccezione dall’obbligo di indicare nell’offerta economica i costi della manodopera e della sicurezza aziendale, prevista dall’art. 95 co. 10 del d.lgs. 50/2016, trova applicazione anche alle nuove soglie degli affidamenti diretti (lavori inferiori a euro 150.000, servizi e forniture inferiori a euro 75.000) previste dall’art. 1 co. 2 del d.l. 76/2020. A dirlo è l’ANAC con la delibera n. 123 del 10 febbraio 2021.

Seguendo il ragionamento di ANAC, la suddetta eccezione troverebbe applicazione anche alle nuove soglie di affidamento diretto previste dall’art. 51 co. 1 del d.l. 77/2021 (lavori inferiori a euro 150.000, servizi e forniture inferiori a euro 139.000).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *