Offerta tecnica inadeguata sotto il profilo progettuale: Soccorso istruttorio inammissibile.

Il Consiglio di Stato, sez. V, con sentenza n. 7882 del 9 settembre 2022 ha stabilito che le difformità dell’offerta tecnica che evidenziano l’inadeguatezza del progetto offerto dall’operatore economico rispetto ai requisiti minimi previsti dalla legge di gara, consentono l’esclusione dalla procedura, e quindi non legittimano l’attivazione del soccorso istruttorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.