LA PRESENZA IN SEDUTA PUBBLICA NON FA DECORRERE I TERMINI PER IMPUGNARE

La presenza dell’impresa in seduta pubblica per l’apertura delle buste e per la redazione della graduatoria finale, è irrilevante ai fini della determinazione dei termini a ricorrere, in quanto la piena conoscenza avviene a seguito della comunicazione dell’aggiudicazione definitiva a tutti gli interessati.  (Consiglio di Stato, Sez. V 23 luglio 2018 n. 4442)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.