IMPUGNAZIONE AMMISSIONE

Secondo il Tar Basilicata (sentenza 13 gennaio 2017, n. 24)  qualora l’atto di ammissione alla gara dell’impresa aggiudicataria non sia stato pubblicato sul profilo committente della stazione appaltante (come invece previsto dall’art. 29, coma 1 del d.lgs. 50/2016), il termine di 30 giorni per l’impugnazione del provvedimento di ammissione decorre dalla data di ricezione della comunicazione di aggiudicazione definitiva dell’appalto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.